Edizione 2017

La 31^ edizione del Premio letterario “Carlo Cocito” è stata assegnata ad Eric Minetto,
con il libro di racconti “Il blu più profondo del cielo. Brevi storie di grandi uomini”,  (Instar Libri).

In questa edizione Minetto ha avuto la meglio sugli altri finalisti Carmine Abate, Paola Mastrocola, Ilaria Macchia e Roberto Vecchioni.
Con il suo libro si aggiudica dunque il premio, e verrà intervistato da Guido Davico Bonino e Giovanni Tesio durante la cerimonia di premiazione, che avverrà domenica 3 Settembre 2017 a partire dalle ore 21 sul palco della scenografica piazza della vecchia parrocchia a Montà d’Alba, a lato del castello cinquecentesco.
La lettura della motivazione del Premio sarà affidata a Margherita Oggero.

Ad inframezzare l’intervista saranno i brani musicali del trio “Everything but the voice“.
ll repertorio della chitarra acustica strumentale di autori quali Peppino D’Agostino, Franco Morone, Laurence Juber, Kotaro Oshio viene inserito in un nuovo contesto dal trio, arricchito da sonorità funky e ritmiche che sfociano nel jungle e drum’n’bass.

Acoustic Guitar – Daniele Camera
Bass – Daniele Visca
Drums – Cristian Longhitano

 

I MEMBRI della GIURIA TECNICA DEL PREMIO COCITO, cui compete l’individuazione delle migliori opere in concorso :

GUIDO  DAVICO BONINO

– GIOVANNI  TESIO

– BEPPE MARIANO

– STEFANIA BERTOLA

– ALESSANDRA MONTRUCCHIO

– MARGHERITA OGGERO

– GIAN MARIO RICCIARDI